Il Progetto

Realizzato da Anasf in collaborazione con la società Progetica, economic@mente - METTI IN CONTO IL TUO FUTURO è un progetto di educazione finanziaria per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado. L’iniziativa, avviata nel 2009, è proseguita negli anni con una crescente adesione degli istituti scolastici su tutto il territorio nazionale.

OBIETTIVI
L'obiettivo è fornire ai giovani gli strumenti di conoscenza del mondo del risparmio, partendo dalle loro esigenze, per spiegare attraverso le loro esperienze l’uso migliore delle risorse che si troveranno a disposizione nel corso della vita. L’innovatività del progetto consiste nel partire dalle reali esigenze dei ragazzi per sviluppare attitudini che consentano di perseguire obiettivi definiti sulla base delle proprie priorità.
Partendo dal concetto di ciclo di vita e dall’analisi degli eventi che scandiscono le fasi di transizione della famiglia, viene illustrato il tema del valore della pianificazione finanziaria per raggiungere i propri obiettivi in maniera efficace ed efficiente e vengono approfonditi argomenti quali investimento, indebitamento, protezione e previdenza, pianificazione.
DESTINATARI
Il progetto è rivolto agli studenti del terzo, quarto e quinto anno delle scuole secondarie di secondo grado.
PROGRAMMA DIDATTICO
Il programma di educazione finanziaria si articola in quattro moduli di uno/due ore ciascuno - più un quinto modulo opzionale sugli strumenti del mercato - e la proposizione dei contenuti è interattiva e coniugata con gli interessi e le motivazioni degli studenti, ad integrazione delle materie curriculari. Sono utilizzati simulazioni, esercitazioni e test di verifica.
La proposta formativa tratta i seguenti temi:
  • il ciclo di vita e gli eventi che scandiscono le principali fasi di transizione;
  • gli obiettivi di vita. L’investimento e l’indebitamento;
  • la messa in sicurezza: protezione, previdenza;
  • la pianificazione e la necessità di un consulente.
A completamento del processo di apprendimento, il progetto prevede moduli online, a disposizione degli studenti e dei docenti che, attraverso video, simulazioni e documenti, hanno occasione, tra una lezione e l’altra, di approfondire i temi trattati in aula.
FORMATORI
I formatori sono professionisti iscritti ad Anasf, che seguono un corso di formazione specifico e ai quali l’Associazione rilascia un attestato di idoneità a svolgere l’incarico nell’ambito del progetto.
AREA RISERVATA FORMATORI
Stai seguendo il percorso di formazione con Anasf? Sei un formatore già abilitato?
Accedi all’area riservata per scaricare il materiale didattico e i periodici aggiornamenti. Se hai dimenticato le tue credenziali di accesso, scrivi a formazione@anasf.it per recuperarle.
DIVENTA FORMATORE
Per diventare formatori di economic@mente - METTI IN CONTO IL TUO FUTURO è necessario essere iscritti ad Anasf e segnalare la propria disponibilità scrivendo all’indirizzo formazione@anasf.it.
AREA INSEGNANTI
Per partecipare con la propria classe e richiedere informazioni scrivere a formazione@anasf.it
Cliccare qui per scaricare la scheda di contatto per comunicare l’interesse per il progetto ed essere messi in contatto con i formatori.
RAPPORTI CON ENTI E ISTITUZIONI
Anasf rivolge grande attenzione ai risparmiatori e alla necessità di favorire una maggiore consapevolezza nelle loro scelte d'investimento e nella gestione dei propri risparmi, tramite diverse iniziative di educazione finanziaria realizzate in sinergia con istituzioni nazionali e istituzioni territoriali. Anasf ha attivato sinergie con enti che a livello nazionale si occupano di educazione finanziaria. In particolare con la Feduf, Fondazione per l'educazione finanziaria e al risparmio, alla quale l’Associazione ha aderito nel 2015, e con cui collabora alla realizzazione di iniziative di successo come €cono-mix, "Le giornate dell'educazione finanziaria" e "I Fuoriclasse della scuola".
L'Associazione ha attivato collaborazioni anche con istituzioni e enti che hanno a cuore il tema a livello locale, tra cui l'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, la Camera di Commercio di Firenze e Assessorati regionali e provinciali, anche tramite la firma di protocolli di intesa per la promozione dell’educazione finanziaria. Sui temi dell'educazione finanziaria, Anasf intrattiene inoltre relazioni con interlocutori appartenenti al mondo istituzionale, a cui invia proprie consultazioni, con cui comunica per la definizione e l'analisi di disegni di legge e alle cui audizioni partecipa in maniera attiva.