Organi Sociali

Il X Congresso Nazionale di Anasf l'8 novembre 2015 ha nominato il Consiglio Nazionale che ha confermato Presidente dell'Associazione, Maurizio Bufi.

Il Consiglio Nazionale è composto da 25 Consiglieri eletti dal Congresso Nazionale fra i delegati. Elegge al suo interno il Presidente del Consiglio Nazionale e nomina i nove componenti del Comitato Esecutivo, di cui due Vicepresidenti, uno vicario, e il Tesoriere a seguito della proposta del Presidente Anasf.

Il Direttore Generale è organo di Anasf, con una definizione di competenze e di rappresentanza dell’Associazione. Il Direttore Generale riferisce con cadenza semestrale al Consiglio Nazionale.

A livello locale Anasf è articolata in Comitati Territoriali, composti da un numero di Consiglieri eletti compreso tra 3 e 15, dai Consiglieri di diritto e da quelli cooptati.

Il Comitato dei Garanti, composto da ex Presidenti dell'Anasf e tre soci di particolare qualità morale e che abbiano ricoperto cariche all'interno del Consiglio Nazionale o del Comitato Esecutivo, ha compito consultivo presso tutti gli altri organi dell'Associazione.

L’Associazione nomina anche due Organi di vigilanza, eletti dal Consiglio Nazionale:

  • il Collegio dei Probiviri, al quale è affidata la vigilanza sul rispetto del Codice Deontologico Professionale da parte degli iscritti all'associazione e che è titolare del procedimento sanzionatorio in caso di violazione di tali norme. Il Collegio è composto da cinque membri eletti dal Consiglio Nazionale;
  • il Giurì, formato da tre esperti di alto profilo intellettuale e morale esterni alla professione, che ha il compito di decidere sui reclami presentati contro sanzioni irrogate dal Collegio dei Probiviri.